Occasionalmente è una buona idea purificare la casa. È particolarmente importante farlo dopo un’affollata riunione, un lutto in famiglia, una visita da parte di un ospite indesiderato, un litigio, o una volta l’anno, durante le pulizie di primavera.
Per purificare tutta la vostra casa, fumigate ogni stanza con dei bastoncini di salvia oppure bruciate incensi in ogni ambiente, tenendo le finestre aperte. Le energie negative usciranno all’esterno, dove si dissolveranno.

Un altro metodo per purificare una casa è quello di usare una grande padella di ferro nella quale bruciare del sale (il sale ha un forte potere purificante; un metodo celtico per tenere lontane le energie negative all’esterno è quello di versare del sale attorno alle fondamenta della casa) e con la quale percorrere la casa fumigando ogni ambiente. Può aiutare anche accendere candele bianche o viola e usare oli aromatici, incensi o mirra.